GUTTURNIO FRIZZANTE
D.O.C.



TIPOLOGIA: rosso frizzante
VITIGNI: Barbera 60% e Bonarda 40%
ZONA: Val d’Arda, prime Colline di Bacedasco
SISTEMA DI ALLEVAMENTO: guyot con impianti a media densità
VENDEMMIA: rigorosamente a mano, in cassetta, generalmente
nella seconda metà del mese di settembre
VINIFICAZIONE: le uve, pigiate e diraspate, vengono poste nelle
vasche di macerazione per circa sette giorni durante i quali avviene
la fermentazione alcolica ad una temperatura variabile tra 24 e
27° C. prima dell’imbottigliamento il vino compie una seconda
fermentazione in autoclave nella quale avviene la presa di spuma
GRADAZIONE: 13% vol
ABBINAMENTI: antipasti di salumi misti, primi piatti, piatti di
carni non troppo elaborati, pollame, selvaggina, formaggi grassi
stagionati e semi stagionati
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 14-16°
BICCHIERE CONSIGLIATO: calice di media capacità a tulipano ampio




PISAREI E FASO’

INGREDIENTI:
PER LA PASTA
gr. 500 di farina bianca, gr. 150 di
pangrattato, sale, acqua q.b.
PER IL CONDIMENTO
burro, olio, (lardo pestato), cipolla, gr. 300
di fagioli nostrani o borlotti, pepe, salsa di
pomodoro, formaggio grana/parmigiano.

PREPARAZIONE:
Scottate il pan grattato con acqua e
impastate unendo farina e acqua, fino
ad ottenere un impasto morbido ed
elastico. Formate con l’impasto piccole
bisciette da tagliare a cilindretti di circa 1
cm, schiacciare leggermente con il pollice
per fare assumere la forma di gnocchetti.
Lasciare riposare i pisarei e preparare
il condimento. Soffriggere burro, olio,
cipolla (volendo una pestata di lardo, uno
spicchio d’aglio e un po’ di prezzemolo),
unire i fagioli precedentemente lessati a
¾ di cottura con acqua non salata e con
una fettina di cipolla. Lasciare insaporire a
fuoco lento, aggiungendo sale, pepe, salsa
di pomodoro e brodo se occorre. Quando
il sugo sarà pronto, molto morbido, fate
cuocere i pisarei in abbondante acqua
salata; dopo qualche minuto verranno a
galla, scolateli con la schiumarola e uniteli
al sugo e ai fagioli. Servite ben caldi con
grana grattugiato.